COME REALIZZARE UN CASCHETTO FINTO

Amate i tagli corti e il collo in bellavista ma non potete rinunciare ai vostri amati capelli lunghi? Non c’è problema, potete avere entrambi se seguite le nostre indicazioni per realizzare una pettinatura originale che sta prendendo sempre più piede…complici anche le tante star di Hollywood che la sfoggiano sui red carpet più importanti. Stiamo parlando del caschetto finto da provare magari per un’occasione speciale, una cena con il vostro Lui o anche una serata di divertimento con le amiche. Il caschetto finto è una pettinatura che incornicia il viso e che allo stesso tempo scopre le spalle e il collo donando un' allure unica. Rispetto al taglio definitivo il caschetto finto rimane più morbido e meno strutturato…in altri termini: più romantico. Per realizzare un caschetto finto come prima cosa dividete la chioma orizzontalmente in due parti, una superiore e una inferiore. Legate la parte inferiore prima in una coda morbida fissandola a circa 7 cm dalle punte (variabile a seconda della lunghezza dei vostri capelli), successivamente avvolgetela in uno chignon morbido e ampio  e fissatelo con delle forcine del vostro colore di capelli. Ora sciogliete progressivamente i capelli della parte superiore e fissateli allo chignon morbido che avete realizzato precedentemente fino a quando non avete terminato tutte le ciocche…se vi piace l’effetto riccio arricciate le ultime ciocche con una piastra e lasciatele cadere ribelli sulle altre. Semplice no? Da Donne a Donne:..ora non vi resta che godervi la vostra serata!!! Buon divertimento.        

Un pensiero su “COME REALIZZARE UN CASCHETTO FINTO

  1. Pingback: ACCONCIATURE PER I CAPELLI CORTI | Blog ShoppingDONNA.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>