Maschere di bellezza fai da te

Quando ci sentiamo un po’ spossate, giù di tono e proprio non ci vediamo belle, l’unica soluzione veramente efficace è coccolarsi un po’! Quale modo migliore di una maschera di bellezza fatta in casa? Le maschere di bellezza non sono soltanto un toccasana dal punto di vista estetico, ma preservano la salute della pelle da agenti nocivi come smog, stress e stanchezza. Naturalmente le creme che troviamo in commercio sono valide molto più comode, ma sappiamo bene che la soddisfazione di preparare con le nostre mani un vero e proprio filtro di bellezza, non ha prezzo! Ecco tre piccole idee per preparare delle maschere di bellezza fai da te. miele MASCHERA AL MIELE - idratante e molto nutriente Mescolate in un recipiente 2 cucchiai di miele, 3 cucchiai d'olio d'oliva e 1 tuorlo d'uovo fino a che si amalgamano bene. Aggiungete l'albume e mettete il tutto in una piccola bottiglia. Agitate bene prima dell'uso e spalmate sul viso. Lasciate agire la maschera per 5/10 minuti e risciacquate. kiwi       MASCHERA ALL'ARGILLA VERDE E KIWI - per pelli grasse Sbucciate 1 kiwi e tritatelo finemente, aggiungete 2 cucchiai di yogurt naturale e un cucchiaino di argilla verde che troverete tranquillamente in erboristeria. Mescolate bene il tutto e applicate sul viso massaggiandolo con delicatezza. Lasciate agire per 10 minuti e risciacquate. I semini del kiwi faranno un effetto scrubs. spicchi_arancia     MASCHERA ALLO YOGURT E ARANCIA: per rivitalizzare la pelle Spremete un quarto di arancia e unitela ad 1 vasetto di yogurt naturale, mescolate bene e spalmate sul viso. Sentirete subito un effetto rinfrescante sulla pelle. Lasciate agire la maschera per 5/10 minuti e risciacquate. Da Donne a Donne: quanto ci piace prenderci cura di noi stesse?!?!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>