Dieta Dukan – Dieta dimagrante iperproteica

Chi di voi conosce la Dieta Dukan, una dieta dimagrante molto in voga in questo momento, elaborata da un dottore francese da cui prende appunto il nome?! La dieta Dukan è una dieta iperproteica e priva di carboidrati, che mira ad una perdita di peso importante. Questo programma alimentare è adatto perciò al chi possiede molti chili in eccesso. La dieta Dukan si compone di quattro diverse fasi: la fase di attacco, quella di crociera, quella di consolidamento e quella di stabilizzazione definitiva. dieta dukan - dieta iperproteicaDurante la prima fase, quella di attacco, il menù della dieta dimagrante prevede la sola assunzione di alimenti proteici nelle quantità desiderate. Esiste una lista di alimenti assumibili che si possono consumare a piacimento: carni magre, frattaglie, pesce, frutti di mare, pollame, latticini magri, uova. Durante il periodo di attacco non può essere consumato nessun altro genere alimentare al di fuori di questi. Bisogna consumare 2,5 litri di acqua al giorno, niente zucchero, poco sale e per arricchire di sapore i piatti è consentito l’uso di aglio, prezzemolo, cipolla, timo ed altre spezie. E' consentita l'assunzione di tè, caffè e di due cucchiai di crusca d'avena al giorno per favorire il transito intestinale. Questa prima fase dura circa 5 giorni, a seconda del peso che si deve perdere. Durante la seconda fase, quella di crociera, agli alimenti proteici vengono aggiunte alcune verdure: pomodori, cetrioli, radicchio, spinaci, broccoli, asparagi, porri, cavoli, funghi, sedano, finocchi, zucchine, melanzane, peperoni, carote e barbabietole da insalata. Le verdure possono essere dieta dimagrante - dieta dukanconsumate in qualsiasi modo, crude, al forno, al vapore, ma vanno sempre abbinate ai cibi dell'elenco, mai consumate da sole. Durante questo periodo, che dura fino al raggiungimento del peso ideale, si consiglia di alternare 2 giorni di sole proteine (come in fase di attacco) con 5 giorni di proteine più verdure. La terza fase, quella di consolidamento, dovrebbe durare 10 giorni per ogni chilo perso (se si sono persi 4 chili 40 giorni). Durante questa fase vengono reintegrati alcuni elementi come pane di grano intero (non più di due fette al giorno), frutta (una porzione al giorno), patate, formaggio, pasta, riso (non più di due volte a settimana). Due volte alla settimana è permessa una sontuosa cena con il vino rosso, a patto che il giorno successivo si torni alla fase uno nella scelta degli alimenti. Durante la fase finale della dieta Dukan  si può mangiare quello che si desidera e una volta alla settimana si devono mangiare solo proteine ​​come nella fase di attacco. Naturalmente, anche durante la fase finale, si dovrebbe evitare l’uso dello zucchero e di dolci in generale. Da donne a donne... questa dieta iperproteica ha suscitato molte polemiche nonostante sia seguitissima e sembra porti grandi risultati di perdita di peso. Molti esperti tuttavia criticano la rigidità dell’assunzione di cibi ad alto contenuto proteico e l’assenza di altri cibi contenenti sostanze importanti per l’organismo quali vitamine e sali minerali. Il consumo eccessivo di proteine infatti aumenta il rischio di un innalzamento del livello di colesterolo e di sovraccarico dei reni. La dieta Dukan non è consigliata perciò ai soggetti che soffrono di ipertensione e colesterolo alto. Forse basterebbe solo un po' di movimento e un'alimentazione sana ed equilibrata?!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>