Flessibilità e Mobilità

Buongiorno amiche di ShoppingDONNA.it sono il vostro Personal Trainer Andrea e vorrei oggi parlarvi della Flessibilità e Mobilità.

La flessibilità è detta anche mobilità articolare e può essere definita come l’insieme delle caratteristiche morfologiche e prestative che, durante un movimento, consentono al corpo o a un segmento corporeo di raggiungere la massima ampiezza di escursione consentita dalle strutture anatomiche funzionali interessate. Le strutture che principalmente condizionano questa capacità sono le articolazioni e i muscoli. Nel corpo umano forma e funzione sono strettamente correlate; esistono articolazioni molto diverse tra loro e ognuna consente un‘escursione di movimento (Range Of Motion) necessaria ad assolvere il compito assegnatole.
Flessibilità e mobilità

Definizione Flessibilità e Mobilità: la capacità di massima escursione delle articolazioni in condizione statica fisiologicamente tollerabile. I personal trainer riconoscono che migliorare la flessibilità è un aspetto importante del programma di esercizio fisico nella sua globalità. Numerosi fattori influenzano la flessibilità e che non possono essere condizionati dall’allenamento:
- STRUTTURA ARTICOLARE
- ETA’
- SESSO

Invece altri fattori possono essere influenzati dall’allenamento:
- MUSCOLO
- TESSUTO CONNETTIVO
- TEMPERATURA CENTRALE
- LIVELLO ATTIVITA’
- PARTECIPAZIONE AD UN PROGRAMMA DI ALLENAMENTO BEN PROGETTATO

L’allenamento della flessibilità riguarda:
- MODELLO MIO TENDINEO
- COMPONENTE CONTRATTILE (Muscolo)
- COMPONENTE CONNETTIVALE

Conclusioni:
- Nel soggetto adulto l’aumento massimo auspicabile della flessibilità si realizza in 4/6 settimane di allenamento specifico, dopo di che ulteriori miglioramenti degni di significatività sono improbabili
- Una volta raggiunto il livello ottimale di Flessibilità sia gli esercizi di mobilità che gli stessi gesti atletici ad ampia escursione sono in grado di mantenere il livello di flessibilità senza allenamento specifico
- Un ROM (Range of Motion) stabilizzato ma con un’elevata stiffness può consigliare il prolungamento dell’allenamento della flessibilità
- E’ preferibile allenare la flessibilità, se necessario in sedute dedicate.

Per ulteriori informazioni contattatemi un saluto dal vostro Personal Trainer Andrea Frisina

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>