CONSIGLI PER USARE LA PIASTRA PER I CAPELLI

Anche voi siete fan dei capelli lisci? Allora non potete fare a meno dell’alleata numero 1: la piastra per capelli che li rende perfetti e ordinati...proprio come piacciono a voi. Oggi vi diamo qualche consiglio su come scegliere e usare al meglio la piastra per i capelli. Sembra molto semplice, ma si commettono spesso piccoli errori che possono compromettere il risultato finale. Innanzitutto la piastra, per non rischiare di rovinare i capelli, è meglio che sia una piastra rivestita in ceramica o in tormalina. Infatti la ceramica e la tormalina permettono alla piastra di scorrere meglio sulla capigliatura e donano più lucentezza ai capelli. Dopo aver scelto la tipologia giusta, ecco qualche consiglio su come usare la piastra per i capelli. Anche se esistono piastre che possono essere usate su capelli bagnati, il nostro consiglio, per un risultato ottimale, è quello di utilizzarla sempre su capelli asciutti. Ricordatevi, inoltre, di utilizzare un prodotto specifico lisciante pre piastra per aiutare il capello a diventare più liscio e per far scorrere meglio la piastra stessa. Per quanto riguarda la temperatura variate da 120 a 210 a seconda della natura dei vostri capelli: più ricci sono più calore è necessario per stirarli. Ora che vi abbiamo dato le nozioni di base, dividere i capelli in ciocche larghe circa 2 cm e iniziare con la piastratura... Da Donne a Donne: seguite i nostri consigli. Siamo sicure che starete benissimo con i capelli lisci e sani

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>