ASPETTARE DIVERTENDOSI CON STAIRWAY CINEMA

Quante volte vi siete annoiate aspettando i mezzi pubblici? Davanti alla fermata del tram o dell’autobus, in piedi magari sotto la pioggia al freddo o sotto il sole cocente nella calde giornate estive? Da qualche giorno, nella città di Auckland, è possibile ingannare queste interminabili attese, grazie ad un’opera di design che noi troviamo formidabile. Si chiama Stairway Cinema ed è  un’installazione pubblica realizzata dallo studio OH.NO.SUMO all’incrocio tra Symonds Street e Mount Street considerata un’area “di grande attesa” per la presenza di diverse stazioni dell’autobus e di lavanderie.  L’attesa, sia del pullman che dei panni puliti, non favorisce l’interazione in quanto le persone ingannano il tempo telefonando, mandando mail o sms…sicuramente non parlando tra di loro. Nelle intenzioni di Starway Cinema c’è appunto la volontà di mettere in contatto le persone non solo virtualmente ma anche fisicamente. In sostanza Starway Cinema è una copertura rossa costruita su scale esterne preesistenti sotto alla quale ci si può riparare…ma non solo…ci si può anche mettere comode su morbidi cuscini e godersi una selezione di filmati scaricati da Youtube…e in attesa che l’autobus arrivi o che la lavatrice sia finita…fare anche nuove amicizie…e magicamente aspettare non è mai stato così divertente Da Donne a Donne: …vogliamo Stairway Cinema anche in Italia!!!   [gallery link="file"] _____________________________ Consigliato da ShoppingDONNA! Accessori per lei… ...Collana perle e cristalli viola ...Collana con cuori ...Orecchini pendenti in argento

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>