Malika Ayane e Federico Brugia dopo Las Vegas matrimonio anche in Italia

Fiori d'arancio in arrivo per la cantante Malika Ayane che, dopo il matrimonio a Las Vegas, annuncia che si sposerà anche in Italia, il 1 dicembre. Archiviata da meno di un anno la storia d'amore con Cesare Cremonini, Malika Ayane si sposa con Federico Brugia, regista italiano, che ha girato tutti i  suoi video musicali. La cerimonia con rito civile si svolgerà al palazzo Reale di Milano. malika federico burgia - malika ayane sposaMalika Ayane racconta divertita il matrimonio a Las Vegas: "L’ultimo giorno di vacanza abbiamo celebrato il matrimonio nella cappella di un albergo. È stato divertente: le piccole (le due figlie di Federico e Mia, figlia di Malika) sembravano tre meringhe. Io ero in bianco e jeans, lui invece ha noleggiato lo smoking più brutto del mondo. La cerimonia l'ha officiata un prete donna, che nonostante tutto era serissima". Per quanto riguarda Cesare Cremonini invece Malika dice di essere rimasta comunque in buoni rapporti, anche se lui a fine agosto aveva dichiarato di non credere alle notizie riguardanti il matrimonio uscite sui giornali. Da donne a donne... i fiori d'arancio ci mettono sempre di buon umore, soprattutto se sono così giovani e spontanei: nonostante si conoscano da molti anni, Malika e Federico Brugia sono fidanzati da solo sei mesi! L'amore non ha regole!! _____________________________ Consigliato da ShoppingDonna.it! Per le future sposine... ...LA FENICE. I dettagli che raccontano ...WHITE & WEDDING. Per rende la cerimonia semplicemente perfetta ...EGO CONCEPT STORE. Per il tuo giorno da sogno

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>