Niente stop: ieri sera in onda “Baila!” nuovo programma di Barbara D’Urso

baila - barbara d'ursoNonostante lo stop del giudice dopo le accuse mosse dalla Rai per plagio, "Baila!", il programma di Barbara D' Urso, è ugualmente andato in onda ieri in prima serata su Canale 5. In che modo? Semplice (più a dirsi che a farsi!), nel giro di due ore è stata rivoluzionata la struttura del programma, non soltanto ballo dunque, ma coppie di gente comune, personaggi famosi e sogni da realizzare. Un esordio col botto, "Baila!" è stato il programma più visto della serata, guadagnando il 18% di share. Le menti di Mediaset hanno stravolto lo show: una coppia comune gareggia affiancata da una coppia vip: Costantino Vitagliano ed Elisabetta Gregoraci, Marcella Bella e Max Laudadio, Raffaella Fico e Gianmarco Pozzecco, Paolo Seganti e Marianna De Micheli. La particolarità di "Bailà!" è che allo spettacolo si unisce anche la beneficenza: le coppie di gente comune dovranno infatti impegnarsi insieme a quella vip per realizzare il proprio sogno. In studio un'orchestra dal vivo e una giuria d'eccezione composta da Rossella BresciaArianna Bergamaschi, Al Bano, Simona Fancello e Caterina Arzenton. Queste le parole della conduttrice Barbara D' Urso all'esordio di "Baila!":  "Evviva, siamo in onda. Ce l'abbiamo fatta"..."Peggio di quello che è successo in queste settimane non può succedere, abbiamo inventato questa trasmissione in due ore oggi pomeriggio. Siamo in onda e chi se ne frega. Siamo sereni, vogliamo divertirci e divertire la gente a casa". Da donne a donne... cosa ne pensate di "Baila!" il nuovo programma di Barbara D' Urso?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>