Taglia 40/42 imposta per le nuove divise delle hostess Meridiana – No comment!

Una ex modella di nome Cristina Ceolin scatena l'ira funesta (e più che giustificata!) di tutte le hostess della compagnia aerea Meridiana Fly! Trattasi della moglie dell'ad della compagnia, Giuseppe Gentile, incaricata di disegnare le nuove divise del personale navigante di cabina. E sin qui niente da replicare, a parte il fatto che la linea delle nuove divise è stata realizzata su taglie 40/42... misure assolutamente improponibili per la maggior parte delle donne italiane, soprattutto dai 40 anni in su. hostess meridiana - Cristina CeolinLa soluzione per la ex modella in carriera? "Dimagrite!". Proprio così amiche, ecco le parole precise di Cristina Ceolin«Care, non dovete ingrassare, e anzi, se è possibile, dovete dimagrire». Immediata la risposta da parte delle dipendenti di Meridiana Fly: «Il nuovo regolamento è altamente lesivo della dignità femminile, marcatamente sessista e discriminatorio. Facciamo notare alla Ceolin che l'etá media delle assistenti di volo del gruppo Meridiana fly è di 42 anni. L'applicazione della normativa è improponibile sia per ragioni etiche, di rispetto del lavoratore, sia fisiologiche. Sempre per queste ragioni, l'adozione dell'uniforme Air Italy risulta poco consona a un tale profilo anagrafico. Chiediamo che non venga attuata nessuna irrispettosa norma sulle taglie delle uniformi e di mantenere quelle attuali, la cui sobrietà e vestibilità sono caratteristiche del ruolo ricoperto. Ruolo a cui progressivamente sono stati aggravati carichi di lavoro e oneri, tanto da renderlo ben distante da quello stereotipo desueto di hostess-mannequin a cui la Ceolin fa riferimento». Da donne a donne, ci sarebbero milioni di parole da spendere su questo argomento, ma visto che lo abbiamo fatto abbondantemente in passato (Miss Italia, Christina Aguilera, campagne anti-anoressia) vogliamo limitarci. Possiamo anche non giudicare le manie di perfezione e il fanatismo di alcune donne, ma quando questo viene imposto ad altre persone non possiamo accettarlo!!! La domanda che ci viene spontanea è, ex modella a parte, i dirigenti di questa compagnia non hanno intenzione di fare nulla? Questa non è professionalità ... e tutta la storia crediamo davvero che si commenti da sè!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>