Happy homeworkers

homeworkers1Lavorare da casa sta diventando una scelta sempre più condivisa sia dai professionisti che dalle aziende. Superato finalmente il vecchio luogo comune che la produttività sia legata ad un luogo fisico, si consolida l'idea che gestire in maniera autonoma il proprio tempo lavorativo, aumenti notevolmente la produttività. Allora per la nuova schiera di happy homeworkers ecco sorgere la necessità di creare, all'interno della propria abitazione, o in altri spazi, un ambiente  in cui poter lavorare in tutta tranquillità. E' ovvio che la scelta dell'arredamento dipenda dai mq a disposizione, dalle possibilità economiche e dal proprio lavoro ma tutto sommato, quello che conta è che l'ambiente in cui si lavora parli di noi, ci rappresenti, ci dia la giusta energia per affrontare gli impegni nel modo migliore possibile. Puntare sull'essenzialità del bianco, sulla pulizia è sempre un'ottima cosa. Infonde calma, ordine mentale. Per cui scrivanie, sedie, piccoli complementi bianchi possono agevolare in questo, oltre che comunque garantire un'atmosfera di grande eleganza. Per coloro che svolgono una professione creativa, in cui il caos ha la sua ragion d'essere, il legno può dare la giusta carica, crea intimità, insieme magari ad una vernice lavagna homeworkers3per appuntare tutte le idee e a stampe, quadri, libri, per avere gli input sempre a portata di mano!homeworkers2

Ti suggeriamo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>