Crazy Cat Cafè a Milano

Buongiorno care lettrici di ShoppingDONNA,
avete presente quei giorni in cui pensate al vostro futuro e nella migliore delle ipotesi credete di diventare delle gattare? Non c'è nulla di male nel trovare il proprio principe azzurro in un animale.

Essere circondate dai gatti ci fa stare subito meglio... peccato poterlo fare solo in casa... O forse no?! A fine ottobre a Milano, in via Napo Torriani, aprirà il primo Crazy Cat Cafè dove tutto sarà a misura di gatto. Sì avete capito proprio bene! 

Alba Galtieri e Marco Centonza sono i due protagonisti di questo progetto. Per la gestione italiana si sono ispirati ai locali Giapponesi, più precisamente di Osaka, chiamati neko cafè. Ovvero dei bar dove i gatti possono muoversi tranquillamente tra i clienti, con tanto di coccole e fusa.

Ci sono però anche delle regole da rispettare: niente cibo per i mici dagli sconosciuti, bisognerà tenere un tono di voce adeguato e rispettare gli spazi dei gatti. Che come sappiamo, nonostante abbiano gabbiette e poltroncine studiate, adorano sempre rubarci il posto!

I padroni al momento sono 6: Freddie, Patti, Bowie, Nina Elvis e Blondie.
Tutti loro hanno avuto un passato difficile in strada, ma ora hanno una seconda chance! Un modo come un'altro per favorire le adozioni! Sono infatti previsti anche incontri di sensibilizzazione o legati a tematiche precise, come la corretta relazione con gli animali. 

La "cattiva notizia" è che per evitare un eccessivo stress agli animali gli ingressi al Cafè saranno limitati! Che dire, ci vediamo il 23 ottobre? Io non vedo l'ora di andarci!
neko cafe

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>