Dove e come spruzzare il profumo!

Buongiorno care lettrici di ShoppingDONNA,
Se alla domanda "cosa indossi per andare a dormire?" rispondete come Marilyn "Solo due gocce di Chanel N.5"  questo articolo è perfetto per voi.

C'è chi lo spruzza sui polsi e poi li friziona, ma in questo modo alterate totalmente il profumo!
Altri lo spruzzano nell'aria, per poi "attraversarlo" come nel film The Danish Girl, ma così ne usate tantissimo e date fastidio ai coinquilini. 
Oggi vi svelo alcuni segreti e consigli per far durare di più il profumo, soprattutto in estate, senza sprecarne troppo. 

profumo
1. Nel gomito. 
Forse alcune di voi lo sanno già, in quanto è una delle zone del corpo in cui si concentra maggiormente il flusso sanguigno insieme a polsi, clavicola e collo.

2. Sulle orecchie.
Per chi ha un appuntamento romantico consiglio di spruzzare il profumo dietro le orecchie. In questa zona sarà più facile sentirlo per chi vi saluta, ma anche da sè stessi. Ricordatevi di idratare bene la zona, in quanto la pelle in quel punto è molto sottile e potrebbe seccarsi facilmente.

3. Dietro le ginocchia.
Forse uno dei miei luoghi inaspettati preferito! In estate io lo vaporizzo sempre anche dietro le ginocchia, così avrò anche le gambe profumate. Non utilizzate questo trucco se avete vestiti lunghi perché il profumo potrebbe macchiarveli.

4. Ombelico.
Se andate in spiaggia o siete amanti dei crop top potete spruzzarlo sulla pancia vicino all'ombelico. Ci avevate mai pensato prima?

5. Sui polpacci o le caviglie. 
In questi due luoghi il profumo sarà diffuso nell'aria; in quanto sfregate la pelle e la zona è colpita da molta aria.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>