Mamme in passerella

Buongiorno care lettrici di ShoppingDONNA,
vi ricordate quando vi ho parlato della nuova strana tendenza per sfilate e photoshoot dove le modelle erano over 60
La moda non smette mai di stupirci, infatti per la Fashion Week Milanese Dolce & Gabbana ha voluto fare un omaggio a tutte le donne e alle loro fasi di vita.
Un omaggio alla mamma con testimonial assoluta Bianca Balti incinta di 6 mesi del secondo figlio; oltre ad altre 10 modelle con i figli in braccio o per mano. Come soundtrack non potevano che scegliere "viva la mamma" di Edoardo Bennato, il cui testo è stato tradotto in 14 lingue per essere compreso da tutti gli ospiti della sfilata. L'hashtag della sfilata è stato #DGmamma, che ha raccolto messaggi di commozione e felicità.

dolce e gabbana mamme in passerella

Domenico e Stefano hanno dichiarato:"Noi facciamo moda, ma la moda passa in secondo piano: ci interessa lanciare un messaggio d'amore, perché in questo momento in cui tutto è così accentrato su se stessi la famiglia è quella cosa cui fai sempre ritorno. La moda è fredda se non racconti una storia, se non mostri i tuoi sentimenti: arrivi, guardi la sfilata e via, ma la vita non è questa e noi ci sentiamo un po' diversi".

I loro disegni, fatti da bambini per essere regalati alle loro mamme, sono diventati i biglietti d'invito per la sfilata... oltre che veri e proprio pattern per gli abiti. Vi ricorda qualcosa? Forse l'abito da sposa di Angelina Jolie?
Le texture di questa collezione sono anche rose rosse e dediche d'amore per la proprio mamma. 

dolce e gabbana mamma

A voi è piaciuta questa collezione? Io l'adoro!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>