Milano: saldi e shopping

Milano è una delle capitali della moda, metà indiscussa per lo shopping, oltre che città d'arte.
Che tu sia una sedicenne che ha bigiato da scuola, un turista affascinato dall'arte, un nerd alla ricerca dell'ennesima maglietta di Star Wars, o semplicemente una ragazza appassionata di moda, Milano avrà quello che stai cercando. Bisogna solo sapere dove guardare.

Per questo motivo ho scelto di parlare di saldi e shopping nel mio primo articolo.
Ci sono delle cose che tutte noi sappiamo di non dover fare... Come farsi accompagnare dal proprio fidanzato nel primo giorno di saldi. A meno che non vogliate trovare un modo per finire la vostra storia... anche il ragazzo più paziente impazzirebbe.
Altre invece facciamo finta di non saperle, come quando proviamo un paio di pantaloni di due taglie più piccoli e ci ostiniamo a comprarli. Maledetta dieta!
Io mi soffermerò su consigli specifici che spero vi possano essere utili: dove, quando, cosa, come vestirsi, i musthave e i prezzi.

Shopping e Saldi a Milano

Innanzitutto dovete capire quanto volete spendere e quanto tempo avete. Questo è alla base per la scelta di dove andare. A Milano lo stesso negozio è presente in più vie, ma hanno tutti dimensioni e rifornimento differenti. Scegliete i più grandi se non sapete cosa cercare, i più piccoli e fuori mano se non trovate più negli altri il vostro capo preferito.
Se cercate i grandi marchi potete puntare sulle vie principali, se invece volete provare qualcosa di nuovo prendete il tram ed esplorate le vie della città.

I momenti migliori ovviamente sono nelle ore scomode della settimana, però non tutte abbiamo la possibilità di fare shopping ogni volta che vogliamo. Se scegliete il weekend preparatevi a code e sudate. In questo caso vi suggerisco di andare con un amica che potrà aiutarvi a scegliere e vi potrà portare gli abiti in camerino, se avete sbagliato la taglia, senza rifare tutta la coda.
Oltretutto vi divertirete molto di più.
Io vi consiglio di cercare di controllare nei primi giorni tutti i vostri negozi preferiti, e poi di girare con calma negli ultimi giorni anche i brand più costosi, così da usufruire di sconti più vantaggiosi.

Shopping e Saldi a Milano

In base alle vostre scelte siete pronte per partire. Come vestirsi? No a gioielli o acconciature particolari, disferete tutto al secondo maglione provato. Cercare di vestirvi a strati, sì alle collant sotto i pantaloni che sono perfette per provare i vestiti o i tacchi. Indossate scarpe basse e comode. Non ostinatevi a voler essere belle e scomode, siete su un campo di guerra! Siete lì per comprare, non per fare una sfilata. Niente trucco eccessivo, oltre a rovinarsi quando suderete nei camerini, finirete per sporcare i capi provati. Sì alle borse capienti, ma con moderazione; dovranno contenere fazzoletti, ombrello, acqua, merendine (non avrete tempo per il pranzo) e soprattutto i soldi da spendere!

Ogni anno mi ripropongo di controllare la merce di ogni negozio, provare la mia taglia prima e scegliere cosa comprare in saldo. Ogni anno fallisco. La cosa che però vi suggerisco è almeno di controllare i siti, probabilmente la stessa gonna nera è venduta da quattro brand differenti.
Sarebbe un peccato se dopo averla comprata di una taglia più piccola entraste nel negozio successivo e vi trovaste una versione più bella ed economica di quella appena presa.
Non so a voi, ma a me è capitato.

Dopo aver controllato le collezioni, di solito stilo una wishlist di capi chiave che mancano al mio armadio: un paio di parigine, un abito tartan, una cintura fluo...
Con questa lista in mente giro per i negozi. Ovviamente sgarro comprando altro, soprattuto se so che il capo che mi ha colpita è un musthave o è adatto a tutte le stagioni.

Shopping e Saldi a Milano

 È il momento di andare in camerino. Prova tragica o soddisfacente. Non cadete nella trappola del "questo lo metto appena perdo 2kg". Sarà un altro di quei capi ancora appesi con il cartellino. 

Cercate di provare tutto, anche più volte se necessario, e comprate solo quello che vi sta veramente bene. Esiste WhatsApp anche per questo! Quando sono indecisa mando una foto al fidanzato e alle amiche.

Ricordatevi di chiedere se potete cambiare i capi comprati, spesso le luci del camerino o la fretta vi fanno sbagliare taglia.

State attente al budget. Per evitare spese folli segnatevi dei tetti di spesa che non volete superare, io ad esempio mi impunto di non comprare nulla della nuova collezione o a prezzo pieno.

Resistete. Soprattutto non provate un abito costoso e fuori budget, ve ne innamorerete e lo comprerete.
Durante i saldi si fa in fretta a sbagliare i conti. Controllate sempre lo scontrino, e se serve fatevi prima i conti. Risparmierete molti soldi così. In questa stagione di saldi a me hanno sbagliato quattro scontrini.

Questa guida può essere utilizzata anche per lo shopping online, ovviamente in quel caso sarete molto più comode a casa vostra senza lunghe code o corse sotto la pioggia. Vi consiglio di tenere una wishlist con tutti i link con i capi che adorate, di aprirla durante i saldi e mettere tutto nel carrello. E poi dovreste solo aspettare ansiose il vostro pacco a casa.

Spero che questo articolo vi possa essere utile a sopravvivere ai giorni più frenetici dell'anno.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>