Tombini griffati a Milano

Buongiorno care lettrici di ShoppingDONNA,
Milano non smette di far parlare di se in questo 2015. Anche se la scorsa settimana la moda ha invaso Firenze per il Pitti uomo, l'attenzione su Milano non è mancata da parte di testate cartacee e online.

Lo abbiamo visto guadagnare il podio, arrivando al primo posto, nella classifica delle città da visitare durante il 2015 secondo il New York Times.
Aspettiamo tutti con grande eccitazione e curiosità l'expo 2015.
E le più fashioniste di voi stanno già preparando i look per vivere la città durante la Fashion Week.

Viaggi, cibo e moda... cosa cambia? L'arte!

La news di cui vi parlerò oggi, infatti, unisce i due elementi caratteristici di Milano: l'alta moda e l'arte.

L'iniziativa si chiama «Sopra il Sotto – Tombini Art raccontano la città cablata» e sarà realizzata da viene realizzata dalla Camera nazionale della moda e Metroweb.
Dal 24 febbraio 2015 fino a inizio gennaio 2016 potrete girare Milano seguendo un percorso alternativo: a caccia dei tombini griffati.

Non è una novità trovare dei tombini brandizzati, Riccardo Pozzoli ne realizzò qualcuno in Piazza San Babila per il suo brand Ferrucci Milano, ma questa volta il fine è benefico.

I 32 tombini del quadrilatero della moda a Milano (da via Montenapoleone a via Sant'Andrea) saranno battute all'asta da Christie’s e l’intero ricavato verrà devoluto all’associazione non profit Oxfam Italia. Una bellissima iniziativa che colorerà la città con opere di stilisti come Giorgio Armani, Valentino, Etro, Missoni, Moschino, Prada, Trussardi, Versace, DSquared, Iceberg, Brunello Cucinelli, Hogan, Alberta Ferretti, Salvatore Ferragamo, Emilio Pucci, Ermenegildo Zegna, Giuseppe Zanotti, Just Cavalli, Larusmiani, Laura Biagiotti, Costume National, 10 Corso Como.

tombini griffati a Milano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>