Trend: le magliette sotto i vestiti

Buongiorno care lettrici di ShoppingDONNA,
Oggi vi voglio parlare di una tendenza che dallo streetstyle alle passerelle sta conquistando tantissime ragazze. Una moda molto semplice da realizzare e che forse non vi stupirà, ovvero la maglietta sotto il vestito. Dico che non vi stupirà in quanto era di tendenza durante gli anni '90, quindi potreste averla già sperimentata in passato!
Non è adattissima alle torride temperature estive, ma se volete dare un twist ad un vecchio abito questa è l'occasione giusta. Sarà sicuramente comodo da portare anche in valigia, soprattutto se non siete sicure delle temperature.
Io all'inizio non ero convinta di questa tendenza, ma dopo averla vista indossare da tante ragazze a Milano ho cambiato idea.

tshirt sotto il vestito
Essendo il look composto da due elementi che avrete già nell'armadio potete creare un mood molto elegante quanto molto semplice e casual, in base ai vostri gusti.
Personalmente penso che sia più semplice provarlo con un look casual e poi passare a proposte più ricercate e sexy. 
La cosa fondamentale è non strafare. Se avete già scelto un abito o una maglietta particolare non esagerate con gli accessori. Per questo tipo di look sono perfette delle stringate e una mini bag da portare a tracolla.

Se vi piace osare e copiare il look delle star, fate come Kendall: optate per un abito in seta stile sottoveste!
Vi sembrerà strano questo abbinamento, ma vi assicuro che con la maglietta giusta il risultato sarà fantastico.

Se non sapete come fare, ma vorreste proprio provare questo nuovo stile sappiate che nei negozi milanesi ho visto tante proposte con la maglietta integrata all'abito! 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>