La Guerra di Rick Owens

È successo l'imprevedibile, tutta Parigi ne parla.

Nella cornice della settimana della moda di Parigi, la fashion week da sempre più elegante, Rick Owens, stilista americano "pariginizzato" dallo stile già controverso e anticonformista, vuol fare scandalo, rompe gli schemi e invita un collettivo di ballerine di stepping, una danza inserita nel quadro hip hop, che consiste nell'usare il proprio corpo per produrre dei suoni di percussione.

Vicious women

Il Defilé è stato quindi una coreografia di donne arrabbiate, per la maggior parte di colore, al contrario della scelta usuale dell'industria (nel febbraio 2013 al 82,7% bianca e al 9,1% asiatica, e solo il 6% nera, secondo Jezebel) e dalle forme tutt'altro che longilinee e sottili.

«Sono stato attirato dall'aspetto c*zzuto [dello stepping]. É stato come dire un grosso F.... Alla bellezza convenzionale. Il loro messaggio è "siamo belle alla nostra maniera"», ha spiegato Owens.

 

Insomma, un bel messaggio, che ci incoraggia ad essere noi stesse, peccato che la collezione non abbia attirato tanta attenzione quanto la performance, la solita "roba" di owens, unica nota rilevante, le sneakers dalla forma innovativa  frutto di una collaborazione consolidata con Adidas.

il video della performance qui 

(fonte Slate.fr)

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>