Museo Virtuale Valentino Garavani: on air 5 dicembre alle ore 17.00

Altro che pensionato!! Valentino Garvani, maestro della moda, ritiratosi pochi anni fa dalle scene del fashion, lasciando in eredità il suo storico marchio "Valentino" a Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli, non è certo uno che se ne sta con le mani in mano godendosi gli allori delle sue imprese passate. Lo spirito creativo del grande Valentino, nonostante i ritiro, non si è affatto spento! E' suo infatti il progetto del primo museo virtuale di moda. L'idea, valentino garvani - museo virtuale valentinoin collaborazione con il suo socio Giancarlo Giammetti, si è concretizzata in un’applicazione per computer chiamata Museo Virtuale Valentino Garavani che sarà lanciata in Italia il 5 Dicembre, precisamente alle ore 17.00. Il museo virtuale mostrerà nel dettaglio i vestiti cult della produzione Valentino che hanno fatto la storia del prestigioso marchio di moda. Ogni abito sarà corredato da foto, aneddoto, bozzetti e curiosità: da quelli indossati da Liz Taylor e Sophia Loren, a quello per il matrimonio di Jacqueline Kennedy con Aristotle Onassis, a quello di Julia Roberts agli Oscar del 2011. Ad affiancare Valentino Garvani e Giancarlo Giammetti nella conferenza stampa, che si terrà a New York il 5 dicembre (data del lancio del museo), sarà la bellissima Anne Hathaway. Inoltre la conferenza vedrà la partecipazione di Franca Sozzani, Direttore di Vogue Italia, e di Amit Sood, creatore del Google Art Project. Amiche, potrete assistere anche voi alll'evento conferenza per il lancio del Museo Virtuale Valentino Garavani, basterà collegarsi a Youtube.com/valentinomuseum il 5 Dicembre alle ore 17.00. Da donne a donne...noi non lo perderemo di sicuro!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>