LO STILE DI LAURA CHIATTI

E’ Laura Chiatti la vincitrice del nostro sondaggio di ieri e oggi è proprio a lei che dedichiamo il nostro post sullo stile. Una delle attrici italiane più amate non solo nel nostro paese ma anche all’estero, Laura Chiatti nonostante la giovane età ha già collezionato tanti film importanti: dalla pellicola che l’ha resa famosa “Passo a due” con Kledi Kadiu a “L’amico di famiglia” di Paolo Sorrentino, da “Baaria” di Giuseppe Tornatore a “Somewhere” di Sofia Coppola” passando per altri importanti film diretti da Francesca Comencini, Roberto Faenza, Pupi Avati, Carlo Verdone e da fiction tv come, una su tutte, “Rino Gaetano – Ma il cielo è sempre più blu”. Laura Chiatti che rivedremo il 23 novembre al cinema nella commedia dal titolo “Il peggior Natale della mia vita”, oltre ad essere una bravissima attrice è anche una bellissima trentenne che incanta i fotografi sul red carpet e i paparazzi che la seguono ovunque. Fotografata spesso in giro per la città con il suo inseparabile fidanzato Davide Lamma, cestista della Fortitudo Bologna, Laura Chiatti ha uno stile personale e distintivo, spesso casual ma caratterizzato sempre da un must fondamentale: le scarpe con il tacco, da cui Laura non scende mai…neanche per una passeggiata dedicata allo shopping.   Come in questa foto in cui la mise casual composta da una gonna a ruota corta come questa in pelle e da un comodo e caldo pull in lana è resa più femminile dagli stivali a tacco alto in camoscio nero da portare con collant coprenti e gambaletti bordeaux. Completano lo stile metropolitano la sciarpa lunga in lana e gli occhiali scuri. Da Donne a Donne: Laura Chiatti ci piace perché è una donna bella, brava e di carattere.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>