Smartwatch: il super orologio

Molte persone hanno rinunciato ormai all’orologio in favore del telefono e in questi tempi frugali, è difficile persuadere la gente a spendere parecchi soldi per un nuovo “giocattolo”.

Come inizio, invece di cercare di rimpiazzare lo smartphone, lo smartwatch lo completa semplicemente, permettendo l’accesso alle informazioni contenute nel telefono, più similmente ad un bluetooth.

Mentre la Apple ci pensava su, un gruppo di cervelloni trentenni ha iniziato a diffondere il Pebble, prima ancora di Samsung e Sony. Nati grazie al Crowdfunding, non hanno bisogno di un potente processore o di una complicata tecnologia e il prezzo si aggira intorno ai 100 €.

 

Smartwatch_PebbleIl Samsung Galaxy Gear può fare di più: con camera e microfono, si possono ricevere le telefonate e dettare gli sms. Costa anche di più, 270 €, ma stando agli analisti di marketing, molti dicono che il prezzo potrebbe scendere.

Smartwatch_smasungGalaxyGearInfine il Sony Smartwatch 2, la via di mezzo, se parliamo di prezzo (circa 170 € ) compatibile con Android a partire dal 4.0, la cui batteria pare duri tra i 3 e i 4 giorni. Abbiamo sempre lo smartphone con noi e lo tiriamo fuori dalla tasca dei pantaloni o dalla borsa infinite volte: per controllare l’ora, le email, o per vedere se abbiamo ricevuto un sms o un messaggio su WhatsApp o facebook. Molte di queste azioni potrebbero non essere più necessarie.

Smartwatch_smasungGalaxyGear_ensembleLo smartwatch sostituirà lo smartphone?

Smartwatch_smasungGalaxyGearSilverA Berlino si trova in vendita in tutti i negozi di informatica, ma solo i più curiosi ci si avvicinano… Resta ancora un oggetto misterioso.

Sarà un must have del 2014?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>