Who’s Next – Parte 1: L’esperienza

entrance istallazione maille Paris Manicino messico mexico palco ponte whos next Mexico stand premiere classe spazio press geometrie whos nextQuando si parla di moda, ormai è difficile mettere dei confini geografici. Le tendenze locali fondono le loro influenze e si nutrono reciprocamente. Le occasioni come il Who's next ci ricordano sempre che la moda è ormai prodotto di un mercato globale dove le tendenze sono il risultato della varietà e della spontaneità che ogni singola città apporta. Io, da privilegiata ospite di ShoppingDonna.it , ieri mi sono aggirata, macchina fotografica alla mano, provando a carpire cosa succederà nella primavera/estate 2014, cercando di anticipare cosa avrò/ avrete voglia di comprare tra un anno. Il tema di questa edizione è il Messico, un paese esplorato e da esplorare, aperto a tutto e tradizionalista. Per non sentirsi inequamente spaesati in questa fiera dove ci sono parecchi francesi, giapponesi , americani, italiani etc... si ambienta tutto nel posto in egual modo più lontano o geograficamente o culturalmente. L'artigianale é principe, l'esotico padrone. Il kitsch diventa mistico, il minimalismo é perso nei pattern geometrici. Le cromie sono vive, sorprendenti e a contrasto. Parecchie tendenze sono tangibili, altre più sottili... Ma di queste penso che ve ne parlerò la prossima settimana. Non vedete l'ora, eh?

Un pensiero su “Who’s Next – Parte 1: L’esperienza

  1. Pingback: Who's Next parte 2: L'accessorio immancabile | Blog ShoppingDONNA.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>