La Dieta Conta Bocconi

Care amiche di ShoppingDONNA, se fino ad ora siete state abituate a contare le calorie per ogni cosa che volevate mangiare, adesso dovrete resettarvi! Ebbene sì, perchè le ultime tendenze ci parlano di una nuova dieta che sta per spopolare che conta i bocconi! Avete letto bene: in un nuovo studio pubblicato sulla rivista americana Advances in Obesity, i ricercatori della Brigham Young University hanno riscontrato che persone che contavano i bocconi durante il periodo di un mese hanno perso circa due chili. Una perdita di peso a quanto detto "sana".

dieta bocconi cibo lifestyle

Questo esperimento pilota ha coinvolto 61 individui, a cui è stato chiesto di segnare accuratamente il numero dei bocconi di cibo e il numero dei sorsi di bevande diverse dall'acqua, con il conseguente impegno di ridurle dal 20 al 30 per cento nell'arco di quattro settimane. I risultati? In 41 hanno portato a termine l'esperimento, e i risultati raggiunti sono stati osservati senza cambiare o sostituire gli alimenti ingeriti o modificare la quantità di attività fisica praticata.

Potrebbe essere la svolta? Non lo sappiamo ancora ma quello che gli esperti ci dicono è che ovviamente c'è bisogno di un follow up, cioè di seguire i pazienti nel tempo, per capire se il loro peso subisca variazioni o ne perdano ulteriormente. Contare i bocconi consumati quotidianamente potrebbe essere un nuovo ed innovativo modo per perdere peso. Certo è che una dieta bilanciata va sempre mantenuta, bere molta acqua e magari utilizzare tisane, bevande depurative... avete dato un'occhiata online?

bilancia perdere peso lifestyle

Al prossimo post amiche! E non dimenticatevi di... contare! 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>