Amici a quattrozzampe: Io aspetto fuori!

A volte pazienti e calmi, a volte agitati quando sono alle prime armi. Li puoi incontrare davanti agli Späti (negozi aperti 7/24), fuori dai supermercati, o in posta. Sono i cani che aspettano i loro padroni.

Fin da cuccioli, ai cani “berlinesi” viene insegnato a muoversi per la città senza guinzaglio.
Fa tenerezza vedere la giovane coppia, padrone-cane, che si scambia i primi sguardi per imparare a fare le passeggiate insieme. Armati di biscottini, i padroni si fermano ad ogni incrocio, semaforo e talvolta anche random per far capire al cane come comportarsi. Per un'azione esatta, c'è un premio goloso.
Il guinzaglio non viene usato quasi mai, soprattutto per la classica passeggiata di quartiere e non ho mai visto i cani attaccare qualcuno o avere atteggiamenti aggressivi.

dogs_waiting_in_Berlin

Le uniche volte in cui mi sono sentita a disagio è quando mi è capitato di incrociare cani che venivano ben stretti al guinzaglio e non avevano spazio per passeggiare liberamente.
In quei casi si deduce che è meglio stare lontani dal quattrozzampe, e magari anche dal duezzampe che sta dall’altra parte del guinzaglio.

Il fenomeno del cane che aspetta fuori dal negozio ha attirato l’attenzione e la simpatia di qualcuno che ha pensato di dedicargli un post su Tumblr, “dogs waiting in Berlin”.
Chiunque può inviare al sito le proprie foto scattate a Berlino, le quali verranno poi pubblicate previo ringraziamento al fotografo.

dogs waiting post office

Anche io ne ho inserite un paio qui per voi sul blog di ShoppingDONNA in questo post, ma vi consiglio di andare a guardare quelle di dogs waiting in Berlin” perché sono davvero tenerissime.

Buon week end a tutti!
Verdi.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>