Il feng shui nell’armadio: come vestirsi con gli elementi

Per millenni i cinesi hanno osservato cosa accadeva intorno a loro, in cielo e sulla terra e tramite ragionamento deduttivo, hanno appreso come disporre degli elementi per creare armonia. Il feng shui è una delle pratiche scaturite da questi studi.

In Germania stanno fiorendo parecchie scuole dedicate al feng shui, alla medicina cinese, palestre in cui si insegna il Qi Gong e tanto altro ancora.

Discipline che non lasciano nessun campo scoperto: alimentazione, movimento, arredamento, carriera, corpo e anima, tutto insomma.

FengShuiintro_5elements

Non sono un’esperta di feng shui, ma anch’io mi sono fatta prendere da questo trend ultimamente e ho scoperto molte cose interessanti in merito che mi piacerebbe condividere con voi.

Uno dei motivi per cui il feng shui ha avuto così tanto successo soprattutto nello scorso ventennio, è dovuto agli scopi per i quali è stato utilizzato, cioè nella gran parte dei casi, per raggiungere degli obiettivi.

A seconda di chi siamo, di come siamo e di cosa vogliamo infatti, ci corrisponderà un elemento o una serie di elementi (fuoco, terra, metallo, acqua e legno), che possono coadiuvarci nell’ottenere i risultati sperati.

Ovviamente concorrono molti aspetti (yin e yang, 5 elementi, meditazione, stelle volanti e chi più ne ha più ne metta) e si necessitano profonde conoscenze e anni di studio per praticare il feng shui, perciò il presente post è solo un accenno, una piccola torcia puntata su questo illimitato e complesso mondo.

Ma passiamo al vero motivo per cui ho deciso di scrivere questo post: come utilizzare il feng shui a nostro favore tramite gli abiti che indossiamo?

FengShuiintro_scarpe

Ci sono infinite teorie in merito e ripeto, non sono una consulente di feng shui, solo un’appassionata che vuole condividere cosa ha letto.

Come dicevo, gli elementi (fuoco, terra, metallo, acqua e legno) sono degli archetipi che rappresentano più cose. Ad esempio il fuoco rappresenta, oltre al fuoco in sé, anche le caratteristiche del fuoco steso, come il colore rosso, la forma del triangolo, l’estate, il sud eccetera. Purtroppo lo spazio di un post non mi permette di entrare nel dettaglio di ogni singolo elemento, perciò vi accennerò solo ai colori base che corrispondono a questi elementi. Per il fuoco abbiamo detto rosso appunto o rosa, l’elemento terra è giallo o marrone, il metallo è bianco, l’acqua è il nero o il grigio e il legno è il verde o l’azzurro (non il blu). Vi accenno solo ai colori base, ma ci sono molte sfumature su cui ora in un post non riesco ad approfondire.

Le teorie dei colori del feng shui si possono applicare ad ogni cosa: all’arredamento in primis, al cibo, all’auto o alla bicicletta o qualsiasi altro mezzo di locomozione, o appunto ai vestiti.

Mi fermo qui per ora, ma se avete voglia, cercate di prendere dimestichezza nel distinguere i colori in base al loro elemento. Osservate i vestiti appesi nel vostro armadio e studiatene i colori, aprite i cassetti (anche la biancheria intima è importante!) e guardate quanti elementi ci sono nel vostro guardaroba: cosa manca? il fuoco? ;-P

Io ad esempio ho scoperto di avere scarpe di tutti i colori, ma abiti sempre di toni abbastanza scuri e ora rimedio dando una bella rinvigorita!

FengShuiintro_colors

Proviamo a portare un po’ di armonia nella nostra vita, cominciamo facendo in modo che ciò che indossiamo ci faccia stare meglio!

Nel prossimo post cerchiamo di capire cosa consiglia la teoria dei colori di Lin Yun e come usarla a nostro favore.

FengShuiintro_kysmig

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>