Moda Fascetta: Biancaneve può essere hippy

Care amiche di ShoppingDONNA,
quale accessorio utilizzate per sentirvi più belle? Quale trucco o strategia vi fa sentire le star della serata, la più bella del reame?

Il mio asso nella manica è sempre stata la classica fascetta hippy, indossarla mi fa sentire “Figa”, particolare, mi attribuisce una sicurezza e disinibizione che neanche litri di alcol son capaci di regalare.

Magari a fine serata mi guardo allo specchio e ho i capelli che sono un disastro, perché già son difficili da domare ma con la fascetta ancora peggio, gli occhi sono rossi perché la fascetta stringe troppo, tanto al punto di farmi venire il peggior mal di testa dell’anno e poi ho un segno sulla fronte che va via solo dopo una settimana. Ma nonostante tutto, a me fa stare bene e ne compro tantissime, tutte diverse.

Quest’anno New York mi segue e lancia la moda delle fascette per questa estate 2014.

Finalmente non dovrò affrontare le numerose sempre originali battute “sei ad una festa in maschera?”, ma potrò sentirmi bella e non dover affrontare la simpatia altrui con un sorriso nervoso, rigorosamente finto.

Quest’anno must have sono i colori e i fiori che attraversano la fronte e i capelli.
Ogni shop ha il suo angolo dedicato agli accessori per i capelli, trecce, foulard, paillettes e perline, ricami solo per i capelli. Suppellettili creati per soddisfare il nostro ego femminile.

E che male c’è se ogni tanto vogliamo sentirci la Biancaneve della situazione?...

fascette

La mia fascetta

Evviva la fascetta

fascette

Primo piano fascetta

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>