Traslochi Newyorkesi

Care amiche di ShoppingDONNA,
se vi trasferite a New York sicuramente il vocabolo "move" vi diventerà molto familiare!

Questa città è assurda, in grado di stravolgere radicalmente le proprie abitudini specialmente per noi italiani, abituati a ritmi più lunghi dove per programmare qualsiasi cosa ci organizziamo mesi prima. New York è la città del cambiamento all'ultimo minuto che abbraccia tutti i settori senza escludere quello domestico. E così capita di trovarsi da una settimana all'altra a dover cambiare casa.
Se in Italia sembra impossibile fare un trasloco in pochissimo tempo a NY altro non è che una divertente e faticosa passeggiata in strada, che percorrono tutti (irlandesi, australiani, thailandesi, italiani, svizzeri, cubani, giapponesi, brasiliani, finlandesi, spagnoli, messicani, russi, americani, e chi più ne ha più ne metta) almeno un paio di volte!!!! Attenzione però senza internet non potrete traslocare!!! E' sufficiente uno smartphone, case e stanze si trovano facilmente on-line.

E' possibile trovare casa nel giro di una settimana, dal famosissimo sito craiglist.com ogni minuto escono tra le più svariate inserzioni, si affittano stanze e appartamenti alla velocità della luce, l'offerta è ampia e il prezzo va da un minimo di 800 $ per una stanzettina fino ad appartamenti dai prezzi stellari per case da sogno

In sostanza funziona così: trovi ciò che fa per te fissi un appuntamento per il giorno stesso o per il giorno dopo, se ti piace paghi e il giorno dopo entri! (Facile no???!!) Se hai bisogno di spostare immensi e pesantissimi scatoloni, un divano, sedie, mobili... non c'è alcun problema! Nel giro di un ora (giorno o notte non fa differenza) riesci a trovare i gettonati "man with van" che scarrozzano te e i tuoi mobili in giro per la città da un appartamento all'altro. Anche qui vastissima scelta di prezzi da 20 $ all'ora a salire, pensate che è possibile traslocare anche in taxi. Ma vediamo l'aspetto più divertente che rispecchia il modello di consumismo/riciclo americano. Per il 90% dei casi le stanze in affitto sono vuote e così ognuno si procura il proprio materasso, il proprio letto, la propria scarpiera e così via.

Quando cambi zona e appartamento hai 5 opzioni:
1) i tuoi mobili ti seguono;
2) li regali;
3) li vendi in 10 minuti su www.craiglist.com;
4) organizzi un open house: non è difficile trovare annunci con scritto " ciao mi sto spostando a Los Angeles, o ancora, sto tornando definitivamente a Parigi devo liberare il mio appartamento venite dalle 3.00 alle 5.00 a casa mia e comprate ciò che vi serve" con tanto di foto di ogni singolo oggetto. E' facile quindi trovare un letto che ha 3 mesi di vita a neanche 50$ (tanto sai che quando toccherà a te di lasciare gli Stati Uniti farai lo stesso. Qui funziona così!);
5) lasci tutto in mezzo alla strada, o meglio sul marciapiede fuori casa. E' tipico verso la fine di ogni mese, camminare per la città e trovare divani, sedie, poltrone, acquari, librerie spesso addirittura puliti con appeso un biglietto "take me".

Vi sono tanti tipi di traslochi nella BigApple. C'è chi va definitivamente e chi semplicemente cambia quartiere perchè ha cambiato zona di lavoro e non vuole fare un ora in metro (Milano-Torino) ogni mattina perchè NY è una città grande come una regione!imgres Schermata 2014-07-16 alle 02.31.19 Schermata 2014-07-16 alle 02.32.37 south1street IMG_2678 IMG_2732 IMG_2690 imgres-1

Anche se vi può sembrare bizzarro credetemi.. qui funziona realmente così!

New York è così grande che quando cambi casa ti sembra di cambiare città, cambia la tua linea metropolitana, i tuoi vicini, i negozi sotto casa, la lavanderia, insomma casa nuova, nuove avventure sebbene la città sia la stessa!!!

Un consiglio? Quando traslocate scrivete sempre fuori dai pacchetti cosa c'è dentro per evitare perdite di tempo inutili! Anche qui.. si apre un'altra porta... gli americani sono bravi a fare business ed ecco che esistono vari tipi di scatoloni e scotch di tutti i colori e fantasie per pacchetti trendy e un "trasloco alla moda"!!!

Un pensiero su “Traslochi Newyorkesi

  1. Pingback: Il Sindaco di Barcellona Apre ai Precari in Bilico Servono | traslochi-milano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>