Ricette di San Valentino: carrè di agnello con timo e lardo di colonnata

Come vi abbiamo ricordato spesso, la festa degli innamorati è alle porte. Ecco allora un'altra ricetta romantica per arricchire il vostro menù di San Valentino. Dopo un dolce al cioccolato e un primo piatto profumato, vi proponiamo un secondo di carne delicato e raffinato: il carrè di agnello. Questa ricetta di San carrè di agnello - menù san valentinoValentino è ideale per chi ama la carne tenera e rosata: a seconda dei gusti ognuno deciderà poi il livello di cottura... noi la preferiamo un po' al sangue.

Questa variante che vi proponiamo è con timo e lardo di colonnata, per conferire al carrè di agnello ancora più aroma e sapore. Partiamo con la ricetta!!!

Ricetta carrè di agnello con timo e lardo di colonnata

Ingredienti: 2 spicchi di aglio, 30 g di burro, 1 kg di carrè di agnello (cioè la parte della schiena dell’animale con le costole), 1 rametto di rosmarino, qualche rametto di timo, un bicchiere di vino bianco secco, 6 cucchiai di olio extravergine di oliva, pepe, sale.

Procedimento:

- con un coltello, praticate delle incisioni non troppo profonde fra una costina e l’altra del vostro carrè di agnello;
- in un tegame sciogliete il burro insieme all’olio, aggiungete un rametto di rosmarino e fatelo insaporire qualche secondo;
- adagiate il carrè d’agnello nel tegame e fatelo scottare su tutti i lati, 2-3 minuti per parte, poi sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare;
carrè di agnello - cena dan valentino- preparate ora un rettangolo di carta forno della dimensione adatta per poter racchiudere in un cartoccio il vostro carrè d’agnello (lasciando fuori le ossa delle costine);
- adagiate il carrè di agnello sulla carta forno e, con della carta stagnola, ricoprite le ossa sporgenti delle costine;
- tra una costina e l’altra, nei tagli precedentemente effettuati, inserite una fettina sottile di lardo di Colonnata, pepate e inserite un rametto di timo;
- bagnate il carrè d’agnello con qualche cucchiaio del fondo ricavato della precedente cottura e aggiustate di sale;
- inserite una fettina di aglio in ogni cartoccio e chiudete la carta forno intorno al carrè d’agnello, lasciando fuori le ossa delle costine;
- mettete in forno per 10/12 minuti a 220°C, e una volta tolto dal forno, con l’aiuto di un coltello di grosse dimensioni o una piccola mannaia tagliate il carrè di agnello in fettine;
- servitelo su un piatto di portata irrorando le costolette con il fondo di cottura.

Da donne a donne, questo piatto di carne tenerissima si scioglierà in bocca. Accompagnato da un contorno di semplici patate arrosto, o di puntine di asparagi, e un calice di Morellino di Scansano, renderà indimenticabile la vostra cena di San Valentino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>