Ricette Natale – Ricette Capodanno – Dolce della tradizione napoletana: gli Struffoli

... ecco per voi la ricetta di un dolce di Natale tipico della tradizione napoletana: gli struffoli! Gli struffoli sono piccole palline di pasta dolce, fritte, immerse nel miele e decorate poi con confettini colorati e frutta candita. struffoli napoletani - ricetta nataleNonostante siano un dolce natalizio molto apprezzato, gli struffoli napoletani hanno una larga diffusione solo nell’Italia meridionale, dove ne esistono diverse versioni, tutte più o meno simili alla ricetta originale ma con nomi diversi: in Calabria “cicirata” o “turdiddi”, in Umbria ed Abruzzo “cicerchiata” ed a Palermo “strufoli”. Allora, amiche di tutte Italia, perché questo Natale non vi cimentate anche voi per la prima volta nella preparazione degli struffoli?? Potrete fare conoscere  ai vostri figli e ai vostri amici una ricetta di Natale nuova...che sicuramente apprezzeranno!! Ricetta struffoli napoletani: scorza grattugiata di 1/2 arancia e 1/2 limone, 60 g burro, 400 g farina, 1/2 bicchierino di rum, 1 pizzico di sale, 3 uova intere e 1 tuorlo, 50 g frutta candita, 1 scatola di codette (confettini colorati), 350 g miele, olio di arachide per friggere. Procedimento: - mettete la farina in una ciotola e aggiungete le uova, il burro, lo zucchero, il liquore, la scorza grattugiata del limone e dell'arancia  ed un pizzico di sale; - impastate molto bene e, una volta ottenuto un composto omogeneo, dategli la forma di una palla e lasciatelo riposare per almeno mezz'ora ricoperto da un canovaccio pulito. - trascorsa la mezz'ora, lavorate l’impasto ancora per qualche minuto e dividetelo in tanti bastoncelli spessi meno di un dito, rullandoli su un piano leggermente infarinato; struffoli napoletani - dolci natale- a questo punto, tagliate i bastoncini a piccoli pezzettini e disponeteli su un telo, facendo attenzione a non sovrapporli; - una volta pronti, mettete l’olio in una padella e friggete i vostri struffoli un po’ alla volta: prelevateli gonfi e dorati ma non particolarmente coloriti per evitare che si possano bruciare, quindi sgocciolateli e fateli raffreddare su carta assorbente da cucina; - fate asciugare per bene i vostri struffoli e nel frattempo sciogliete il miele dolcemente in una pentola abbastanza capiente; - quando il miele si sarà liquefatto, spegnete il fuoco e aggiungete gli struffoli nel tegame mescolando delicatamente, fino a quando non si siano bene impregnati di miele; - versate metà della codetta e della frutta candita nella pentola, mescolando ancora il tutto, prendete un piatto da portata e distribuite gli struffoli a monticello, oppure mettete al centro del piatto un barattolo di vetro vuoto e disponete gli struffoli tutt'intorno a questo in modo da formare una ciambella; - a miele ancora caldo, prendete la restante codetta e frutta candita e cospargetela sugli struffoli, se avete optato per la forma a ciambella, non appena il miele si sarà solidificato, togliete delicatamente il barattolo dal centro del piatto e servite gli struffoli. Ecco pronti i vostri struffoli napoletani da sgranocchiare per tutte le feste... una vera delizia!!! _____________________________ Consigliato da ShoppingDONNA! Idee Regalo per Natale… ...Cardigan Asimmetrico ...Abito mezza manica collo alto ...Piumino Donna Massimiliano Bini

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>