Un piatto unico per la cena di San Valentino: il cacciucco alla livornese

Amiche, quante di voi si metteranno ai fornelli per la cena di San Valentino? Ammaliare i nostri uomini con prodezze culinarie è un'arte che noi donne coltiviamo da secoli. Poi, diciamoci la verità, preparare qualcosa di diverso dal solito, e che solitamente non abbiamo tempo di cucinare, è un piacere e una soddisfazione anche per noi stesse!

cacciucco livornese ricetta - zuppa pesceDopo il carrè di agnello e il risotto alle rose, ecco un'altra ricetta di San Valentino: un piatto unico di pesce, delizioso, da mangiare accompagnato da fette di pane abbrustolito, un piccolo antipastino e un bel dolce di San Valentino, come la torta a cuore al cioccolato!

Ma bando alle ciance e passiamo subito alla ricetta: cacciucco alla livornese.

Ingredienti (x 6 persone): 200 g di pelati, 4 spicchi d'aglio, 1 carota, 1 gambo di sedano, 1 cipolla, 400 g di crostacei misti fra gamberoni, gamberetti, scampi, cicale, 400 g molluschi misti fra seppie, polipi, calamari, totani, 400 g fra cozze e vongole, 300 g tra gallinella, cappone, scorfano, 200 g palombo, 1 dl di olio, 8 fette pane, peperoncino, 2 cucchiai di prezzemolo, 1 bicchiere di vino rosso.

Procedimento:

- pulite tutto il pesce conservando le teste che serviranno per il brodo e tagliando i pesci più grandi in due o tre pezzi per permettere una cottura uniforme;
- tagliate il polpo e le seppie a striscioline;
- mettete in una pentola  le teste per il brodo insieme al sedano, alla carota e alla cipolla mondati e tagliuzzati finemente, aggiungete anche il prezzemolo, uno spicchio d'aglio e sale quanto basta e ricoprite il tutto d'acqua;
- una volta portato il tutto ad ebollizione abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 30/40 minuti a fuoco lento;
ricetta cacciucco - cacciucco livornese- nel frattempo, scaldate l'olio in una pentola abbastanza grande (sarebbe ideale quella in terracotta) e fate imbiondire la cipolla tritata a fuoco moderato;
- tritate finemente il prezzemolo, l'aglio e il peperoncino e spezzettate a parte i pomodori;
- quando la cipolla avrà assunto un bel colore dorato unite il trito e mescolate per almeno un minuto prima di aggiungere le striscioline di seppia e polpo;
- a questo punto alzate un po' la fiamma, salate e lasciate asciugare il tutto mescolando spesso;
- appena il pesce inizia a prendere un po' di colore bagnatelo col vino e aggiungete i pomodori, continuando la cottura per circa mezz'ora fino a che seppie e polpo diventino teneri e il sugo si sia asciugato;
- intanto il brodo di pesce sarà pronto, passate tutto al passaverdure, montato con il disco più fine, schiacciando bene teste e lische che renderanno il brodo più denso e saporito,
- aggiungete il brodo che avete ottenuto al sugo e fate riprendere la cottura,
- intanto fate aprire le cozze in una padella sul fuoco vivo, quindi eliminate quelle vuote o chiuse e mettetele da parte dopo aver filtrato il liquido ottenuto che unirete al sugo;
- iniziate ad aggiungere il pesce partendo da quello più consistente (cicale di mare, gamberi e palombo) e proseguendo con scorfani e gallinelle;
- dopo pochi minuti unite anche le cozze lasciando cuocere per circa 15 minuti;
- abbrustolite quindi le fette di pane, strofinatele con l'aglio e disponetele nei piatti;
- distribuiteci sopra il cacciucco e servite ben caldo.

Amiche il cacciucco alla livornese è una zuppa di pesce che vi farà assaporare il vero gusto del mare. Un piatto unico ideale come ricetta di San Valentino.

Da donne a donne, accompagnatelo con del Chianti e la vostra cena di San Valentino sarà un successo assicurato!!

Un pensiero su “Un piatto unico per la cena di San Valentino: il cacciucco alla livornese

  1. ricetta perfetta.....a buon intenditore poche parole!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>