essere o non essere vegani?

Nella patria del “wurst”, dopo lo scandalo della carne di cavallo trovata negli alimenti surgelati, i tedeschi non sanno più a che supermercato votarsi. Chi fugge dal discount, chi ci ritorna sentendosi ormai tradito dalla tanto sbandierata affidabilità teutonica, chi compra solo “bio” e chi stufo delle brutte sorprese, ha fatto la definitiva scelta di diventare vegano. Per i neo-vegani che ancora non sanno destreggiarsi tra etichette, classificazioni e traduzioni da lingue esotiche, a Berlino ci sono supermercati tutti dedicati a loro, panetteria compresa. essere_o_non_essere_vegani_menu essere_o_non_essere_vegani_sojaDalla frutta fresca alla pizza surgelata, dal cosmetico al cibo per animali domestici, tutto è rigorosamente vegano (anche il prezzo).  All’ingresso si viene accolti da cupcakes e panini imbottiti che ci dicono: “mangiami! Sono senza lattosio!” o da zuppe da gustare comodamente seduti nelle zone caffetterie dei supermercati. essere_o_non_essere_vegani_ortofrutta essere_o_non_essere_vegani_pulizia_casa Con la bella stagione propongono i brunch all’aperto nel tiepido sole della domenica mattina e il barbecue (vegano ovviamente!). Durante l’inverno organizzano corsi di cucina vegana e seminari su sostenibilità, ambiente e benessere. essere_o_non_essere_vegani_animaliQuesti supermarket hanno iniziato a comparire un po’ in sordina un anno fa, ma è stato chiaro fin da subito che avrebbero avuto successo. Dopo pochi mesi infatti, nel mio quartiere ad esempio sono spuntati altri negozi dedicati ai vegani,  ma che vendono anche scarpe e vestiti. essere_o_non_essere_vegani_caffetteria

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>