ANELLI DI FIDANZAMENTO: PICCOLI SUGGERIMENTI PER IL FIDANZATO

E' uno dei momenti più romantici nella vita di una donna, il sogno che la gran parte di noi ha nel cassetto da quando è bambina, il fatidico attimo in cui il nostro lui ci chiederà di giurare amore eterno...il preludio del vissero per sempre felice e contenti. Quante volte ci fermiamo davanti alle vetrine delle gioiellerie e, con aria sognante, immaginiamo quell'istante e soprattutto immaginiamo come sarà il nostro anello di fidanzamento, un brillante dal taglio classico o a goccia, una fedina di piccoli diamantini o, perché no, uno zaffiro o un rubino? Il vero problema è far capire al futuro principe i nostri gusti e desideri...ma come? Che ne dite di lasciare il pc "sbadatamente" accesso con i nostri consigli in bella vista così da permettere al vostro lui, in veste di 007, di  sbirciare e rubare qualche idea? Gli faciliteremo l'ardua scelta! Per chi ama la tradizione la scelta va dal classico trilogy con montatura in oro bianco alla versione rivisitata e composta da due anelli ad incastro in oro bianco e rosa, per arrivare al semplice, ma mai banale, solitario realizzato artigianalmente. Se invece amate essere stupite e, come Marylin siete dell'idea che i diamanti siano i migliori amici di una donna, il modello giusto per voi è il solitario con pavé di brillanti, cadrete ai suoi piedi subito! Siete rimaste colpite dall'anello di fidanzamento di Kate Middleton? L' anello in oro bianco lucido con brillanti e zaffiro, vi farà sentire esattamente come lei..una principessa molto fortunata, lo zaffiro infatti è blu e come il suo colore simboleggia la fedeltà! Se volete leggere tutti i nostri ShoppingPost dando un occhio ai nostri suggerimenti, li trovate nell’area PERSONAL SHOPPER

Ti suggeriamo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>