LE ORIGINI DI HALLOWEEN

Pronte per festeggiare Halloween domani sera? In attesa di iniziare con i preparativi, vogliamo raccontarvi le origini della famosissima notte delle streghe. Il termine Halloween è legato al giorno in cui si festeggiano i Santi, ovvero il 1° novembre. In inglese chiamato All Saints Day aveva un’antica denominazione: All Hallows Day. Presso i popoli antichi la celebrazione di questa festa iniziava la sera precedente al 1°novembre, il 31 ottobre ovvero "All Hallow Eve" che venne poi abbreviato in Halloween. La Festa: le origini di Halloween risalgono a circa 2000 anni e sono di natura celtica. Infatti gli antichi celti che abitavano in Gran Bretagna, Irlanda e Francia festeggiavano il capodanno il 1° di novembre che era considerato lo spartiacque tra la stagione calda e quella del freddo e delle tenebre. La leggenda racconta che gli spiriti delle persone morte durante l’anno, tornassero sulla terra proprio la notte del 31 ottobre. Perché la zucca? La zucca intagliata è il simbolo universale di Halloween. La tradizione della zucca con all’interno una lanterna deriva dalla leggenda irlandese di Jack-o-Lantern.  Un uomo di nome Jack, un malfattore ubriaco con l’anima quasi del tutto compromessa, un giorno al bar incontra il diavolo a cui promette la sua anima in cambio di un’ultima bevuta. Jack però inganna il diavolo trasformandolo in una moneta che mette vicino ad una croce d’argento per evitare che  potesse liberarsi ma il diavolo, a sua volta, promette a Jack di lasciarlo in pace e di non prendersi la sua anima per i prossimi 10 anni in cambio della libertà. E così Jack lo lasciò libero. Dieci anni dopo, la notte di Ognissanti,  il diavolo si presentò nuovamente e Jack, astutamente, gli chiese di raccogliere una mela da un albero prima di prendersi la sua anima. Per impedire che il diavolo scendesse , il furbo Jack incise una croce sul tronco e lo intrappolò chiedendo, in cambio della libertà, di essere risparmiato dalla dannazione eterna. Quando Jack, morì - prosegue la leggenda - per tutti i peccati commessi in vita gli venne impedito di entrare in Paradiso ma non fu accolto neanche all’Inferno a causa dell’accordo stipulato con il diavolo. Jack si trovò così ad errare come un anima tormentata alla ricerca di un rifugio al freddo e al buio illuminando il suo cammino solo con un tizzone, lanciatogli da Satana, che egli posizionò all’interno di una rapa.  Successivamente, in America, la rapa venne sostituita dalla zucca e appendere una lanterna fuori dalla porta di casa serve ad indicare a Jack che quello non è un posto per lui e a tenere lontane le anime cattive. Da Donne a Donne: …ora anche la festa di Halloween non ha più un segreto. Non vi rimane che godervela dopo aver guardato la nostra photogallery che arriva direttamente dagli Stati Uniti [gallery link="file" columns="4" orderby="title"]  

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>