Parigi, affascinante anche d’estate

  1. Posso proclamarvi ancora una volta il mio amore sconfinato per la mia città? Stavolta ho deciso di farlo consigliandovi cinque luoghi chiave che vi faranno venire voglia di prendere il primo aereo (o treno, perchè no!).
  2. Le comptoir general, un luogo magico, un bar dall'arredamento eclettico ed esotico, un mix di stile coloniale e brocante, spazio polivalente per feste private, aperitivi inusuali (Provate la Secousse, il cocktail della casa a base di Bissap), proiezioni di film sconosciuti dall'umorismo improbabile (una volta sono capitata alla prioezione di una commedia congolese, non ci ho capito granché e alle battute rideva solo il tipo che l'aveva scelto, ma è stato comunque divertente!), o per trovare qualche piccola occasione di seconda mano nella mansarda di Emmahus (associazione che vende usato per beneficienza).
  3. comtoir general
  4. Il Marché Paul Bert à Saint Ouen, Mercato degli oggetti, antichi e non, da collezionisti ed intenditori, troverete riedizioni di manifesti, occhi di bambole, vasi asiatici e collezioni di fumetti, non proprio economici ma vale la pena perdersi nelle viuzze giusto per il gusto del pittoresco.
  5. Lulu la Nantaise, se avessi un euro per ogni amico che è venuto a trovarmi e mi ha chiesto dove mangiare delle crepes vere, sarei ricca! Vi svelo uno dei miei tips di più recente scoperta, questa creperie sul Canal st Martin è deliziosa e il personale carinissimo, le crepes sono vere crepes, galettes se salate, limitatevi a una se siete a dieta, la ragazza ci da dentro con il burro, ma è questo il segreto delle crepes buone!
  6. 734974_396807023745210_608966785_n
  7. I giardini di Luxembourg, il giardino pubblico piu "parigino",  cioè quanto di più francese possiate trovare come spazio urbano, una grande apertura, graziosissimo, dall'aria eterna ed ordinata, tutto è al suo posto durante tutte le stagioni, tutto sembra essere lì da tempo innominato, la pace dei sensi, soprattutto dello sguardo, a due passi dal palazzo del senato.
  8. Le Bon Marché, il department store simbolo dello stile rive gauche, un vero e proprio trend setter internazionale, una selezione sempre puntuale e attuale, in completa trasversalità tra classico e tendenza, sia nella casa, che nell'arredamento che nel cibo (visitate anche La Grande Epicerie di fianco, troverete veramente gli ingredienti più hype e introvabili, frutta esotica e verdure di ogni colore).
  9. Spero di avervi fatto venire voglia di Parigi, che ne dite? se partite chiamatemi che sono disponibile a svelarvi altri consigli!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


(required)

Acconsento al trattamento dei miei dati per le finalità art.3c

Desidero essere contattato e ricevere comunicazioni promozionali dalla società art.3b

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>